Tools
Register Login

You are here: Home » Marketing Mix » Company Web Blog
Wednesday, 13 Nov 2019
Company Web Blog
Thursday, 20 April 2017 18:04

RUMORI E SCHIAMAZZI IN CONDOMINIO

Published in blog clode media marketing Written by Clorinda

L'attitudine a disturbare una cerchia indeterminata di persone L'art. 659 c.p. punisce le condotte rumorose che pregiudicano sia la quiete pubblica che la tranquillità privata con specifico riguardo, in questo secondo caso, al riposo delle persone e al tranquillo svolgimento delle loro occupazioni, che si tratti di attività lavorative che richiedano particolare concentrazione, o di studio, ecc.

Tuttavia, il fatto illecito in questione si configura soltanto quando l'immissione rumorosa è tale da produrre un disturbo diffuso e generalizzato delle occupazioni o del riposo di una moltitudine di persone, anche se a lamentarsene effettivamente sia una sola persona.

Così, ad esempio, non può considerarsi responsabile di disturbo della quiete pubblica il condomino che tutti i giorni, nelle prime ore del mattino, sposti i mobili della sua abitazione: perché sussista la responsabilità penale dell'autore della condotta deve infatti ricorrere una situazione di fatto di oggettiva e concreta idoneità dei rumori ad arrecare fastidio ad una parte notevole degli occupanti dello stesso edificio (Cass. pen., 11 febbraio 2013, n. 6546: nell'annullare la sentenza impugnata, ha escluso che nel caso in questione si potesse configurare la contravvenzione di cui all'art. 659 c.p., per la quale «è [invece] necessario – secondo un indirizzo ormai costantemente espresso dalla giurisprudenza di legittimità [Cass. civ., 16 gennaio 1995, n. 3348; 6 novembre 1995, n. 5578; 21 dicembre 1996, n. 1406; 29 novembre 2011, n. 47298] – che i rumori prodotti, oltre ad essere superiori alla normale tollerabilità, abbiano la attitudine a propagarsi, a diffondersi, in modo da essere idonei a disturbare una pluralità indeterminata di persone.

Tanto viene dedotto dalla natura del bene giuridico protetto, consistente nella quiete pubblica e non nella tranquillità dei singoli soggetti che denuncino la rumorosità altrui.

Pertanto, quando l'attività disturbante si verifichi in un edificio condominiale […], per ravvisare la responsabilità penale del soggetto agente non è sufficiente che i rumori, tenuto conto anche dell'ora notturna o diurna di produzione e della natura delle immissioni, arrechino disturbo o siano idonei a turbare la quiete e le occupazioni dei soli abitanti gli appartamenti inferiori o superiori rispetto alla fonte di propagazione, i quali, se lesi, potranno far valere le loro ragioni in sede civile, azionando i diritti derivanti dai rapporti di vicinato, ma deve ricorrere una situazione fattuale diversa di oggettiva e concreta idoneità dei rumori ad arrecare disturbo ad una parte notevole degli occupanti del medesimo edificio, oppure a quelli degli stabili prossimi.

=> Rumori, possono sentirli tutti ma se ne lamenta solo uno è sufficiente per far scattare la condanna penale

Soltanto in tali casi potrà dirsi turbata o compromessa la quiete pubblica». Nello stesso si è espressa Cass. pen., 11 luglio 2012, n. 27625, che ha ribaltato il giudizio del giudice di merito il quale aveva condannato una coppia residente in un condominio, ai sensi dell'art. 659 c.p., per aver arrecato disturbo con schiamazzi in tarda serata: i giudici di legittimità hanno infatti ritenuto che non sussistesse il reato contestato, dal momento che le condotte poste in essere non avevano un'idoneità offensiva tale da pregiudicare la tranquillità di un numero indeterminato di persone.

Fonte: www.condominioweb.com

 

 

Monday, 08 September 2014 14:18

Sondaggio On-Line

Published in blog clode media marketing Written by Clorinda

QUALI SONO I SERVIZI E I PRODOTTI CHE RITIENI SIANO IMPORTANTI E CHE NON ESISTANO IN ITALIA O CHE NON SIANO BEN GESTITI?

 

Scrivici a This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it , pubblicheremo i pareri più interessanti offrendo spunti per nuove attività lavorative!!!!!

Il Call Center può essere definito come un 'centro telefonico' in cui ci sono degli Operatori Professionali che si occupano della gestione delle Chiamate in Entrata ed in Uscita, allo scopo di reperire o dare informazioni per conto di aziende che operano sul mercato.

L'avvento in Italia di questo servizio si è presentato nella maniera più negativa, trasmettendo agli utenti la percezione fosse più un servizio di fastidio che di utilità; e con il tempo si è assistito alla esasperazione senza limiti di questo aspetto.

Ma è vero anche che, l'essere umano è dotato di una capacità di filtraggio tale da renderlo consapevole di poter focalizzare l'attenzione sui vantaggi che può trarre dall'utilizzo di questo servizio, piuttosto che sugli effetti negativi evidenziati da chi ne fa cattivo uso, mettendo da parte, volontariamente, l'etica professionale.

In un periodo di grave crisi come quello che stiamo vivendo, la capacità di reazione, di cui siamo tutti dotati, è l'unica cosa che può permetterci di essere presenti sul mercato oggi, ma anche domani. Per cui iniziamo dalle opportunità che abbiamo a disposizione, in questo caso, affidandoci a strutture piccole-medie-grandi del servizio di Chiamate in Entrata e in Uscita, che sappiano cosa sia la Professionalità a la attuino nella loro quotidianità, per trovare nuovi sbocchi per la Ricerca di potenziali Clienti o per sperimentare nuove forme di fidelizzazione dei Clienti attuali, allo scopo di essere al passo con i tempi e con i suoi cambiamenti.

Inoltre, è risaputo, che i periodi di crisi generano importanti vantaggi anche di carattere economico, giacché si presta più attenzione alle reali esigenze e necessità dell'utente, riuscendo così ad individuare delle proposte economiche molto più interessanti e perseguibili, generando così un sistema dove a trarne vantaggio sono tutti gli operatori e quindi anche l'economia. Unico modo, quest'ultimo, perché un sistema si consolidi ed esista nel tempo.

 

HAI UN'ESIGENZA LAVORATIVA E NON TROVI CHI POSSA SODDISFARLA?

PRODUCI/COMMERCIALIZZI UN PRODOTTO/SERVIZIO E NON SAI COME COLLOCARLO SUL MERCATO?

HAI DELLE IDEE PER VENDERE IL TUO PRODOTTO/SERVIZIO MA NON TROVI IL GIUSTO INTERLOCUTORE? 

 

La nostra Operatività in sintesi:

La nostra Operatività in sintesi  

In Uscita:

  • conoscenza dell'Azienda, intesa come staff e oggetto dell'attività;
  • analisi di esigenze, strategie testate o in atto e confronto sulle possibili strategie future;
  • indagine di mercato volta a capire, in concreto, il mercato, allo scopo di perfezionare azioni di marketing da attuare;
  • avvio dell'azione di marketing a tal punto definita, volta al raggiungimento degli obiettivi fissati, non tralasciando durante il suo 'percorso', la concezione che sia necessario riservarsi il margine per eventuali correzioni che possono ritenersi necessarie per i più svariati motivi;
  • valutazione dell'opportunità di azioni di marketing complementari, atte a produrre ulteriore utilità al raggiungimento degli obiettivi finali.

Offerte

Analisi Iniziale Gratuita;

Azione Test di n.300 contatti in PROMOZIONE CONTRO LA CRISI;

PREZZO BLOCCATO (lo stesso dell'azione test) per 2 azioni consecutive di n.200 contatti cadauna;

BONUS DI N.30 CONTATTI su ogni azione di marketing commissionata;

Pagamento con Acconto e Saldo ad avanzamento lavoro;

Possibilità di interruzione dell'azione per validi motivi che dovessero presentarsi in corso d'opera;

Possibilità di usufruire di condizioni vantaggiose per Preventivi con i ns. Partners, operanti nel settore marketing, web, pubblicità, e non solo;

Disponibilità di un servizio di Chiamate in Entrata a condizioni vantaggiose per aziende che abbiano questo tipo di esigenza, anche con pacchetti tutto compreso;

Possibilità di inserimento nel circuito di Patners Commerciali della Clode e relativa pubblicità.

 

In Entrata:

  • conoscenza dell'Azienda, intesa come staff e oggetto dell'attività;
  • analisi di esigenze, strategie testate o in atto e confronto sulla definizione di quelle da attuare;
  • gestione delle Chiamate in totale flessibilità e nel rispetto delle esigenze del Committente;
  • trasmissione in tempo reale di tutte le segnalazioni e le informazioni reperite;
  • consegna di un report dettagliato di tutte le chiamate.

Offerte

Analisi Iniziale Gratuita;

Azione Test di periodo in PROMOZIONE CONTRO LA CRISI;

PREZZO BLOCCATO (lo stesso dell'azione test) per n. 2 Mesi;

BONUS DI N.25 CONTATTI per la prima azione;

Possibilità di interruzione dell'azione per validi motivi che dovessero presentarsi in corso d'opera;

Possibilità di usufruire di condizioni vantaggiose per Preventivi con i ns. Partners, operanti nel settore marketing, web, pubblicità, e non solo;

Disponibilità di un Servizio di Chiamate in Uscita a condizioni vantaggiose per aziende che abbiano questo tipo di esigenza, anche con pacchetti tutto compreso;

Possibilità di inserimento nel circuito di Partners Commerciali della Clode e relativa pubblicità.

 

Punti di Forza

Professionalità

Flessibilità

Attenzione alle esigenze del Committente

Economicità

Personalizzazione

 

Scrivici a: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it , indicando il settore lavorativo in cui operi o vorresti iniziare ad operare e quali sono le tue esigenze...O chiamaci allo 0825 438490 !!!!

 

 

 

Situazione Tipo –Amministratore di Condominio Benevento e provincia.
Un edificio composto da 30 unità immobiliari, gestito da un Amministratore, si è ritrovato da un giorno all’altro in una situazione molto spiacevole a causa della venuta a conoscenza di alcuni inadempimenti, e per di più di una certa gravità, prodotti a sfavore del Condominio stesso. In questo caso, come sempre, abbiamo cercato di capire, grazie anche alla collaborazione dei Condòmini più addentrati nelle varie questioni, quali problemi fossero in atto sia pregressi che attuali ed eventualmente futuri (possibili come conseguenza di azioni passate). I problemi riscontrati: fatture e pagamenti vari non saldati, somme sottratte al fondo condominiale ed un clima di rabbia ed incredulità, tipico di quando le persone ripongono tranquillamente la loro fiducia nei confronti di una determinato soggetto; come è normale che sia, anche se di questi tempi è importante essere non diffidenti ma prudenti. A quel punto abbiamo cercato di risolvere le varie questioni in ordine cronologico, cercando di trasmettere quanta più serenità possibile, ma non smettendo mai di essere realisti e sinceri con i Condòmini. Di sicuro quando le problematiche si protraggono nel tempo, anche la loro soluzione ne richiede altrettanto; quindi è importante per noi, mantenere un costante contatto informativo e di aggiornamento in modo che i Condòmini non abbiano la percezione che il tempo passi senza risolvere le cose ma siano consapevoli che ogni cosa richieda i suoi tempi. Quindi un ritorno alla normalità che richiede un percorso graduale del tempo.

Wednesday, 22 May 2013 17:45

Amministratore di Condominio Potenza

Published in Amministrazione condominiale Written by Administrator

Situazione Tipo –Amministratore di Condominio a Potenza.
L’edificio, da circa 2 anni gestito da altro studio di Amministrazione di Condominio; e non è stato agevole ottenere da subito la documentazione, ma i tempi sono stati ridotti anche grazie alla collaborazione di alcuni Condòmini. Anche qui i problemi riscontrati hanno riguardato fatture non saldate, ritardi negli adempimenti, ma soprattutto la sensazione dei Condòmini di non sentirsi seguiti nelle loro esigenze condominiali. Quindi dopo aver provveduto agli adempimenti dovuti fino a quel momento, ci siamo adoperati per dare inizio, gradualmente,  ad un percorso di gestione regolare, corretto e trasparente in modo da trasmettere a tutti i Condòmini una sensazione di serena gestione. La serena gestione non implica mancanza di difficoltà; ad esempio ci sono migliorie che potrebbero essere fatte ma non possono essere adempiute tendenzialmente per motivi economici. Oppure ci sono Condòmini che si convincono della validità di determinate posizioni ma in tutto o in parte sono errate e non accettano come valide le spiegazioni date, in virtù di quanto stabilito dalla Legge, dall’Amministratore. A quel punto, invece di ragionare per arrivare alla pacifica soluzione sia per sé che per gli altri, che una questione debba andare in un certo modo (a volte ci si blocca su una posizione e non ci si accorge neanche della soluzione a portata di mano), si basa la propria posizione sul fatto che il non soddisfacimento delle proprie ragioni dipenda dall’Amministratore o dagli altri Condòmini. Beh.. in questi casi cerchiamo, quando ci sono varchi per il dialogo, di agire in tal senso, sperando sempre di non dover ricorrere alle vie legali che alla fine risultano svantaggiose per tutti. Anche qui dopo un’interruzione, in parte, di dialogo sembra stiano maturando i tempi per ragionare serenamente sulla legittimità o meno di determinate richieste.
 

Situazione Tipo – Potenza

L’edificio, da circa 2 anni gestito da altro studio di Amministrazione di Condominio; e non è stato agevole ottenere da subito la documentazione, ma i tempi sono stati ridotti anche grazie alla collaborazione di alcuni Condòmini. Anche qui i problemi riscontrati hanno riguardato fatture non saldate, ritardi negli adempimenti, ma soprattutto la sensazione dei Condòmini di non sentirsi seguiti nelle loro esigenze condominiali. Quindi dopo aver provveduto agli adempimenti dovuti fino a quel momento, ci siamo adoperati per dare inizio, gradualmente,  ad un percorso di gestione regolare, corretto e trasparente in modo da trasmettere a tutti i Condòmini una sensazione di serena gestione. La serena gestione non implica mancanza di difficoltà; ad esempio ci sono migliorie che potrebbero essere fatte ma non possono essere adempiute tendenzialmente per motivi economici. Oppure ci sono Condòmini che si convincono della validità di determinate posizioni ma in tutto o in parte sono errate e non accettano come valide le spiegazioni date, in virtù di quanto stabilito dalla Legge, dall’Amministratore. A quel punto, invece di ragionare per arrivare alla pacifica soluzione sia per sé che per gli altri, che una questione debba andare in un certo modo (a volte ci si blocca su una posizione e non ci si accorge neanche della soluzione a portata di mano), si basa la propria posizione sul fatto che il non soddisfacimento delle proprie ragioni dipenda dall’Amministratore o dagli altri Condòmini. Beh.. in questi casi cerchiamo, quando ci sono varchi per il dialogo, di agire in tal senso, sperando sempre di non dover ricorrere alle vie legali che alla fine risultano svantaggiose per tutti. Anche qui dopo un’interruzione, in parte, di dialogo sembra stiano maturando i tempi per ragionare serenamente sulla legittimità o meno di determinate richieste.

 

Situazione Tipo – Amministratore di Condominio per Avellino e provincia.
Situazione apparentemente semplice ma al contempo complessa esistente all’interno di un edificio. Nell’entrare in contatto con alcuni dei Condòmini abbiamo cercato di capire quali fossero le problematiche e di conoscere le loro osservazioni in merito al tutto. A quel punto abbiamo deciso, avendo come obiettivo, attraverso la nostra attività, quello di supportare le persone nella risoluzione dei loro problemi, che soprattutto in ambito condominiale sono quasi sempre di ordine pratico e di mediazione, di assumere l’incarico per raggiungere un obiettivo fondamentale quale quello della serenità condominiale attraverso lo svolgimento del nostro lavoro. Spesso e volentieri le problematiche dall’interno si percepiscono in maniera diversa da chi può gestirle invece dall’”esterno”.. I problemi da affrontare: fatture da saldare, adempimenti fiscali scaduti, servizi di fruizione comune per i quali sono alcuni Condòmini, i più responsabili, hanno versato oltre che il dovuto anche anticipato per gli altri, incomprensioni e inadempienze inerenti il costruttore dell’edificio, somme da recuperare per l’ordinaria amministrazione ma anche per eventi straordinari sopraggiunti, valutazioni di nuovo corso per una gestione più equilibrata e trasparente, etc.. Questi problemi li abbiamo gestiti classificandoli per priorità, immediata e differita, partendo dai pagamenti delle utenze e dagli adempimenti fiscali e burocratici e proseguendo con i saldi fattura più datati, cercando di gestire il rapporto con i Fornitori favorendo una impostazione collaborativa capace di trovare il giusto compromesso soprattutto in relazione ai tempi lunghi dei saldi. Ad oggi il tutto procede e pensiamo fra non molto tempo di poter dire di essere rientrati nel processo di normalità.

Wednesday, 22 May 2013 17:40

Amministratori di Condominio

Published in Amministrazione condominiale Written by Administrator

 

Servizio di Amministratori di condominio nelle zone di Avellino e provincia, Potenza, Benevento e provincia.
Come operiamo:
In concomitanza con un acquisto/affitto di un immobile, molto spesso, le persone vengono a trovarsi in una situazione caratterizzata da posizioni comuni, che li porta inevitabilmente ad essere costantemente in contatto tra loro in virtù, in particolare, della proprietà su parti comuni e della necessità di usufruire di servizi comuni.
Lo Studio di Amministrazione Condominiale Clode M.M., in questi casi, entra in contatto con i Condòmini, quest’ultimi, gruppo di persone che si trova a vivere insieme, spesso per la prima volta e che necessita di una guida per la gestione delle ”cose” comuni; o che pur avendo avuto già una “guida”, per i più svariati motivi, ritiene, di aver necessità di iniziare una collaborazione di gestione con altro referente.
Nel momento in cui entriamo in contatto con i Condòmini di un edificio, prima di tutto, ci poniamo all’ascolto per capire quali e quante problematiche esistano. Oltre a focalizzarle oggettivamente, cerchiamo di raccogliere le osservazioni soggettive, quindi ciò che pensano i singoli Condòmini allo scopo di poter fare delle analisi e trarne le conclusioni nella maniera più oggettiva possibile. Successivamente a queste fasi ci adoperiamo per la soluzione di ogni problematica esistente, tenendo conto anche dei tempi che le stesse richiedono, e per incanalare la gestione del Condominio in un graduale e celere percorso di “normalità”!!

 

Esempio tipo amministratore di condominio Avellino

 

Esempio tipo amministratore di condominio Benevento

 

Esempio tipo amministratore di condominio Potenza

 

 

 

Thursday, 02 May 2013 16:45

La Riforma del Condominio - Punti salienti

Published in blog clode media marketing Written by Clorinda

Nomina dell’Amministratore con almeno 9 Condòmini

Registro di anagrafe condominiale

Registro dei verbali delle assemblee, del registro di nomina e revoca dell’amministratore e del registro di contabilità

I condomini e i titolari di diritti reali o di godimento sulle unità immobiliari possono prendere visione dei documenti giustificativi di spesa in ogni tempo ed estrarne copia a proprie spese

Sul luogo di accesso al condominio o di maggior uso comune, accessibile anche ai terzi, è affissa l’indicazione delle generalità, del domicilio e dei recapiti, anche telefonici, dell’amministratore

L’amministratore è obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o da terzi, nonché quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto corrente, postale o bancario, intestato al condominio

Salvo che sia stato espressamente dispensato dall’assemblea, l’amministratore è tenuto ad agire per la riscossione forzosa delle somme dovute dagli obbligati entro sei mesi dalla chiusura dell’esercizio nel quale il credito esigibile è compreso

Per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato dall’assemblea, l’amministratore, senza bisogno di autorizzazione di questa, può ottenere un decreto di ingiunzione immediatamente esecutivo, nonostante opposizione, ed è tenuto a comunicare ai creditori non ancora soddisfatti che lo interpellino i dati dei condomini morosi. I creditori non possono agire nei confronti degli obbligati in regola con i pagamenti, se non dopo l’escussione degli altri condomini. In caso di mora nel pagamento dei contributi che si sia protratta per un semestre l’amministratore può sospendere il condomino moroso dalla fruizione dei servizi comuni suscettibili di godimento separato

L’avviso di convocazione, contenente specifica indicazione dell’ordine del giorno, deve essere comunicato almeno cinque giorni prima della data fissata per l’adunanza in prima convocazione, a mezzo di posta raccomandata, posta elettronica certificata, fax o tramite consegna a mano, e deve contenere l’indicazione del luogo e dell’ora della riunione

All’amministratore non possono essere conferite deleghe per la partecipazione a qualunque assemblea

Per le infrazioni al regolamento di condominio può essere stabilito, a titolo di sanzione, il pagamento di una somma fino ad euro 200 e, in caso di recidiva, fino ad euro 800. La somma è devoluta al fondo di cui l’amministratore dispone per le spese ordinarie

I valori proporzionali delle singole unità immobiliari espressi nella tabella millesimale di cui all’articolo 68 possono essere rettificati o modificati all’unanimità. Tali valori possono essere rettificati o modificati anche nell’interesse di un solo condomino, con la maggioranza prevista dall’articolo 1136, secondo comma, del codice, nei seguenti casi:

a.            quando risulta che sono conseguenza di un errore;

b.            quando, per le mutate condizioni di una parte dell’edificio, in conseguenza di sopraelevazione, di incremento di superfici o di incremento o diminuzione delle unità immobiliari, è alterato per più di un quinto il valore proporzionale dell’unità immobiliare anche di un solo condomino. In tal caso il relativo costo è sostenuto da chi ha dato luogo alla variazione.

Per le opere di Manutenzione Straordinaria e le Innovazioni  è previsto, per l’Assemblea dei Condòmini, l’obbligo di costituire un Fondo Speciale di importo pari all’ammontare dei lavori

 

  

Saturday, 20 October 2012 14:31

L'amministrazione condominiale "oggi".

Published in Amministrazione condominiale Written by Clorinda

 

Amministrazione Condominiale

Oggi, rispetto al passato, la realtà dell’amministrazione condominiale è molto più complessa. Negli ultimi anni infatti è aumentata l’attenzione del Legislatore per aspetti molto importanti ma a lungo trascurati quali la sicurezza, il risparmio energetico, l’inquinamento elettromagnetico, etc...

 

Tuesday, 31 July 2012 19:25

SERVIZIO DI CONSULENZA CONDOMINIALE

Published in Amministrazione condominiale Written by Administrator

 

SERVIZIO DI CONSULENZA CONDOMINIALE

Quando si decide di acquistare, all’interno di un edificio, un’unità immobiliare e si diventa proprietari si compie un passaggio epocale di cui forse sulle prime si può non rendersi conto. Da quel momento in poi, infatti, si entra a far parte del Condominio a pieno titolo: ogni condominio è organizzato secondo la legge e segue delle norme particolari. Il condominio è caratterizzato da atti che sono conseguenza dell’espressione di una volontà collettiva espressa dalla maggioranza dei condomini;questa stessa volontà, quando espressa negli atti prodotti dal condominio stesso, diventa una norma da rispettare anche per coloro che non l'hanno condivisa.

 

La vita in condominio può essere complessa ma è importante essere consapevoli che esistono non solo gli interessi personali ma anche l’interesse comune e che si agisce in funzione di quest’ultimo.

 

Premesso ciò è importante conoscere diritti e doveri allo scopo di favorire una serena integrazione nella comunità e rendere più sereno il “Vivere in Condominio”.

 

La vita condominiale è, purtroppo, spesso, caratterizzata da liti e discussioni che, nella sostanza, sono causate da:

  • scarsa conoscenza della realtà condominiale;
  • mancata consapevolezza di diritti ed obblighi;
  • prevalenza dell’interesse personale sull’interesse comune;
  • mancanza di empatia.

 

I problemi più comuni riguardano:

  • le maggioranze per la validità dell’Assemblea e per le deliberazioni;
  • la proprietà esclusiva e le proprietà comuni con relativi diritti e doveri;
  • i criteri di ripartizione delle spese;
  • modalità di nomina e revoca dell’Amministratore ed il suo ruolo;
  • il Regolamento di Condominio e la sua rilevanza;
  • l’Assemblea e il suo significato;
  • gestione delle parti comuni in presenza di più edifici.

  

A tal proposito la Clode, Amministrazione di Condominio, ha attivato un Servizio di Consulenza volto ad avvicinare maggiormente i Condòmini alla realtà condominiale allo scopo di supportarli nel processo di acquisizione di una maggiore consapevolezza di questa realtà per vivere, l’esperienza condominiale, come un’occasione di arrichimento e di evoluzione tralasciando gradualmente la vecchia concezione, ormai in fase di superamento, che il Condominio sia solo causa di problemi!!!!

 

 

 Prossimamente: Audio-Corso Condominiale!!!

 

 

 

 

 

Per informazioni e consulenza sul mondo del Condominio contattaci ai numeri

0825 438490 - 0825 438935

oppure

contattaci via mail

 

 

Un numero di telefono al quale vuoi essere ricontattato
La tua email dove puoi essere ricontattato
Qual è il servizio per il quale intendi usufruire di Clode?Hai richieste specifiche?
Copia il codice per inviare la tua richiesta

 

  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  Next 
  •  End 
  • »
Page 1 of 2

Amministrazione Condominiale

Prev Next

Amministratore di Condominio Benevento e…

  Situazione Tipo –Amministratore di Condominio Benevento e provincia. Un edificio composto da 30 unità immobiliari, gestito da un Amministratore, si è ritrovato da un giorno all’altro in una situazione molto spiacevole...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:4411 Amministrazione condominiale

Read more

Amministratore di Condominio Potenza

Situazione Tipo –Amministratore di Condominio a Potenza. L’edificio, da circa 2 anni gestito da altro studio di Amministrazione di Condominio; e non è stato agevole ottenere da subito la documentazione, ma...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:5567 Amministrazione condominiale

Read more

Amministratore di Condominio Avellino e …

  Situazione Tipo – Amministratore di Condominio per Avellino e provincia. Situazione apparentemente semplice ma al contempo complessa esistente all’interno di un edificio. Nell’entrare in contatto con alcuni dei Condòmini abbiamo cercato...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:5285 Amministrazione condominiale

Read more

Amministratori di Condominio

  Servizio di Amministratori di condominio nelle zone di Avellino e provincia, Potenza, Benevento e provincia. Come operiamo: In concomitanza con un acquisto/affitto di un immobile, molto spesso, le persone vengono a trovarsi...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:5198 Amministrazione condominiale

Read more

L'amministrazione condominiale "oggi".

L'amministrazione condominiale

  Oggi, rispetto al passato, la realtà dell’amministrazione condominiale è molto più complessa. Negli ultimi anni infatti è aumentata l’attenzione del Legislatore per aspetti molto importanti ma a lungo trascurati quali...

Clorinda - avatar Clorinda Be the first to comment! Hits:4746 Amministrazione condominiale

Read more

SERVIZIO DI CONSULENZA CONDOMINIALE

  SERVIZIO DI CONSULENZA CONDOMINIALE Quando si decide di acquistare, all’interno di un edificio, un’unità immobiliare e si diventa proprietari si compie un passaggio epocale di cui forse sulle prime si...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:5859 Amministrazione condominiale

Read more

Vivere in Condominio

Quando si diventa proprietario di una unità immobiliare, scegliendo di acquistarla, si parla di ‘Condominio’ e a tal proposito esistono norme legislative specifiche. Il Condominio può essere visto come un’organizzazione caratterizzata...

Clorinda - avatar Clorinda Be the first to comment! Hits:4529 Amministrazione condominiale

Read more

Lo spirito condominiale

  Il Condominio, come da più parti affermato già da un pò di tempo, non può più essere considerato un argomento di scarsa importanza da trattare con approssimazione. E' una realtà...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:4418 Amministrazione condominiale

Read more

Il Regolamento Condominiale

(Art. 1138 c.c.) Quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento, il quale contenga le norme circa l'uso delle cose comuni...

Administrator - avatar Administrator Be the first to comment! Hits:4130 Amministrazione condominiale

Read more

Problemi di Condominio?

 

Non sei contento del tuo Amministratore?

Hai necessità di un Amministratore?

Vuoi affidarti ad un Amministratore esterno al tuo edificio?

Non sai come risolvere questioni condominiali?


Desideri che la tua realtà condominiale non costituisca più un problema, un’angoscia, una seccatura, ma solo una serena esperienza? Chiamaci ai Numeri Tel. 0825 438490 - Tel. 0825 438935 oppure scrivici attraverso il nostro form o contattaci via email. Risponderemo ai tuoi quesiti e ti aiuteremo nella soluzione dei tuoi problemi…  CHIAMA ORA, E’ GRATIS!!!