La Riforma del Condominio PDF Print E-mail
Written by Clorinda   
Tuesday, 18 December 2012 17:36
There are no translations available.

La Riforma del Condominio del 20 Novembre 2012 e pubblicata il 17/12/2012 in Gazzetta Ufficiale.

Lo scorso 20 Novembre 2012 è stata approvata la Riforma del Condominio dopo circa 70 anni e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è avvenuta, il 17 Dicembre 2012. Il 18 Giugno 2013, l’effettiva entrata in vigore.

Sono molti coloro che affermano che si poteva fare di più; ma l’importante è avere iniziato ad attuare cambiamenti. Le novità ci sono e le principali riguardano gli aspetti di seguito elencati.

 

Art. 1117: relativamente alle modificazioni delle destinazioni d’uso, l’Assemblea può attuarle con un numero di voti che rappresenti i 4/5 dei partecipanti al condominio e i 4/5 del valore dell’edificio.

Art. 1118: distacco dall’impianto di riscaldamento. Il Condòmino può rinunciare all’utilizzo dell’impianto centralizzato di riscaldamento o di condizionamento, se dal suo distacco non derivano notevoli squilibri di funzionamento o aggravi di spesa per gli altri Condòmini. A questo punto chi rinunzia è tenuto a concorrere al pagamento delle sole spese per la manutenzione straordinaria dell’impianto e per la sua conservazione e messa a norma.

Art. 1120: I Condòmini con la maggioranza prevista dal secondo comma dell’art. 1136 possono disporre innovazioni aventi ad oggetto opere e interventi volti a migliorare la sicurezza degli edifici e degli impianti, per eliminare barriere architettoniche, per il contenimento del consumo energetico, per la produzione di energia attraverso l’utilizzo di fonti eoliche, solari, rinnovabili.

Art. 1122 bis: sono possibili installazioni di impianti non centralizzati per la ricezione radiotelevisiva o altro genere di flusso informativo purché realizzati in modo da recare il minor pregiudizio alle parti comuni e alle unità immobiliari di proprietà individuale, preservando in ogni caso il decoro architettonico dell’edificio. E’ consentita anche l’installazione di pannelli per la produzione di energia da fonti rinnovabili destinate al servizio di singole unità del condominio.

Art. 1124: il primo comma viene sostituito in quanto per la prima volta si fa riferimento all’ascensore equiparandolo alle scale. Per entrambi viene stabilito che manutenzione e sostituzione sono a carico dei proprietari delle unità immobiliari cui servono. Spesa ripartita per metà in ragione del valore delle singole unità immobiliari e per l’altra in proporzione all’altezza di ciascun piano dal suolo.

Art. 1129: quando i Condòmini sono da 9 in su, vi è l’obbligo di nominare un Amministratore da parte dell’Assemblea o in mancanza dall’autorità giudiziaria su ricorso di uno o più condòmini. E’ prevista l’apertura di un conto corrente dove far transitare le somme in entrata ed uscita inerenti il condominio. Salvo espressamente dispensato dall’Assemblea, l’Amministratore è tenuto ad agire  per la riscossione forzosa delle somme dovute dagli obbligati entro sei mesi dalla chiusura dell’esercizio nel quale il credito esigibile è compreso. L’incarico dell’Amministratore dura un anno e si intende rinnovato per eguale durata. E’ prevista l’indicazione dell’importo richiesto per l’attività svolta all’atto dell’accettazione della nomina/rinnovo.

Art. 1138: le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici.

Art. 63 disp.att.: per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato dall’assemblea, l’Amministratore senza bisogno di autorizzazione di quest’ultima può ottenere un decreto di ingiunzione immediatamente esecutivo ed è tenuto a comunicare ai creditori non ancora soddisfatti, che lo interpellino, i condòmini morosi.

Art. 69 disp.att.: i valori proporzionali delle singole unità immobiliari espressi nella tabella millesimale possono essere rettificati o modificati all’unanimità. Tali valori possono essere rettificati o modificati con la maggioranza prevista dal secondo comma dell’art. 1136 in due casi: quando risulta che sono conseguenza di un errore; quando per le mutate condizioni di una parte dell’edificio, è alterato per più di 1/5 il valore proporzionale dell’unità immobiliare anche di un solo Condòmino.

Art. 70 disp.att.: per le infrazioni al regolamento di condominio, può essere stabilito a titolo di sanzione, il pagamento di una somma fino ad euro 200,00; in caso di recidiva, fino a euro 800,00.

Art. 71-bis: possono svolgere l’incarico di Amministratore di Condominio coloro che:

·         godono dei diritti civili;

·         che non sono stati condannati per delitti contro la pubblica amministrazione, l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, il patrimonio, etc..;

·         non sottoposti a misure di prevenzione definitive, salvo la riabilitazione;

·         non interdetti o inabilitati;

·         il cui nome non sia presente nell’elenco dei protesti cambiari;

·         che hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado;

·         che hanno frequentato un corso di formazione iniziale e svolgono attività di formazione periodica in materia di amministrazione condominiale.

 

Gli ultimi due requisiti non sono richiesti quando l’Amministratore viene nominato tra i condòmini dello stabile.

A coloro che hanno svolto almeno per un anno, negli ultimi tre anni, attività di amministrazione di condominio, non sono richiesti questi ultimi due requisiti.

Art. 71-ter: su richiesta dell’Assemblea con la maggioranza prevista dal secondo comma art. 1136, l’amministratore deve attivare un sito internet che dia la possibilità ai Condòmini di consultare ed estrarre copia di documenti previsti dalle delibere assembleari

 

 

Last Updated on Tuesday, 30 April 2013 18:34
 
Our Services PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 19 April 2010 13:15

Clode media marketing services

CLODIA MEDIA MARKETING is able to offer many services including:

Research Potential Customers
Promotion of Products and Services
Secretariat
Market surveys
Toll Free Number Management
Customer Service
Invitations to Events
Business Appointments
Verification of Advertising Campaigns
Telemailing (sending of informative material authorized by e-mail)
Practices
handling
Condominium administration

Last Updated on Friday, 10 February 2012 13:35
 
<< < 2 > >>

Page 2 of 3